Amici e numeri: la Social proof per eccellenza - Xtribe blog
Hai un negozio o un’attività professionale? Scopri le soluzioni dedicate ai commercianti e ai professionisti di settore aprendo il tuo profilo Xtribe Store.
xtribe, geomarketplace, ratail marketing, vendere, comprare, barattare, noleggiare
16168
post-template-default,single,single-post,postid-16168,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Amici e numeri: la Social proof per eccellenza

Nei precedenti articoli abbiamo approfondito le diverse tipologie di Social proof, un meccanismo potentissimo che condiziona il nostro comportamento quando ci troviamo in condizioni di incertezza e dobbiamo prendere una decisione, semplice o complessa, di acquisto e non. 

Esaminiamo ora le ultime 2 declinazioni di questo principio: l’una fa riferimento all’influenza degli amici, l’altra a quella dei grandi numeri.

Friends Social proof

Come abbiamo visto parlando della User Social proof , teniamo conto del parere di perfetti sconosciuti al punto che le loro recensioni hanno un peso sui nostri comportamenti: è superfluo dire quanto sia potente l’influenza che la cerchia di amici, le persone di cui ci fidiamo di più per eccellenza, ha su di noi e sulle nostre scelte.

Quale garanzia migliore della raccomandazione di un amico? Nessuna. E chi fa marketing dovrebbe sfruttare a suo vantaggio quella che, certamente, è la più virale delle tipologie di Social Proof, in particolar modo sui social. 

Gli amici sono i clienti migliori: spendono di più e acquistano più velocemente. 

Facebook ad esempio, ci tiene costantemente informati sulle attività dei nostri amici: ci segnala quali pagine hanno iniziato a seguire, ci fa sapere a cosa giocano e quali sono i contenuti a cui mettono like.

Tips per la tua attività

Per sfruttare il potere della Friends Social proof nel tuo business, incoraggia le persone a mettere like al tuo Brand inserendo in tutti i tuoi contenuti social e sul sito le Share Icons e crea contenuti “Share to unlock”: visualizzabili solo se condivisi.

Cerca di fare post che portino gli utenti ad interagire con essi e chiedigli di commentare: l’algoritmo di Facebook si basa proprio sull’interazione con determinati contenuti per suggerire pagine e articoli. 

Incentiva i tuoi clienti a condividere il tuo prodotto/servizio con i loro amici: proponi uno sconto sul primo acquisto per il nuovo cliente e per l’amico che gli ha consigliato il tuo prodotto! 

Crowd Social proof

É la Social proof per eccellenza: sfrutta il potere dei grandi numeri. Quando vogliamo scaricare una nuova app, tendiamo a scegliere quella con il più alto numero di download perché ci dà più sicurezza.

Proprio per questa ragione, comunicare che un servizio o un prodotto è stato scelto da migliaia di persone, tenderà a produrre un afflusso ancora maggiore.

L’approvazione data da molte persone, funge per noi da prova del suo valore: non possono essersi sbagliati tutti!

Numeri 

Se hai una fan base di dimensioni importanti, faresti bene a renderlo noto a tutti quanto prima, per esempio sull’home page del sito o sull’insegna del tuo punto vendita.

Puoi fare lo stesso con il numero di prodotti venduti all’anno/mese/giorno o con qualsiasi altro numero che comunichi il messaggio “vedi che tanti altri lo stanno facendo? Fallo anche tu”.

Tips per la tua attività

Una strategia simpatica di vantare grandi numeri senza apparire arroganti, consiste nell’utilizzare questi goal numerici come occasione da celebrare con il tuo pubblico e ringraziarlo. Questi traguardi possono essere ad esempio il raggiungimento di un certo numero di followers, clienti, download dell’app

Meglio poco o niente?

Se non si possiedono cifre rassicuranti, allora è meglio non esibirne nessuna.

Numeri bassi di utenti registrati e poche recensioni potrebbero sortire l’effetto contrario: ci farebbero sembrare impopolari. 

Tips per la tua attività

Nel caso in cui i tuoi numeri non siano degni di nota, quello che puoi fare è contestualizzarli: parla di un’area geografica più specifica, delle vendite in un determinato periodo dell’anno oppure del prodotto che ha venduto di più rispetto agli altri.

Quale dei 6 tipi di Social proof funziona meglio? 

Ovviamente un mix di tutti: il web dà la possibilità di testare, monitorare e modificare continuamente per trovare la soluzione migliore per il nostro caso specifico.

Consigliatissimo è anche mixare i diversi principi della persuasione e mostrare, ad esempio, il numero di clienti che stanno acquistando sul nostro sito in real time: utilizzeremo così la Social proof mixata alla FOMO (Fear of missing out), di cui parleremo nel prossimo articolo, in riferimento alla sesta arma persuasiva: la Scarsità.

Fonti

https://techcrunch.com/2011/11/27/social-proof-why-people-like-to-follow-the-crowd/

https://business.trustpilot.com/reviews/build-trusted-brand/what-is-social-proof-and-why-is-it-important-for-marketing 

https://www.ninjamarketing.it/2017/04/13/cose-la-social-proof-perche-brand-ne-bisogno/ 

https://www.kartra.com/blog/the-psychology-of-marketing-the-5-types-of-social-proof-you-need-to-know/ 

 

No Comments

Post A Comment