Le abitudini di acquisto dei consumatori italiani tra digitale e reale. - Xtribe blog
Hai un negozio o un’attività professionale? Scopri le soluzioni dedicate ai commercianti e ai professionisti di settore aprendo il tuo profilo Xtribe Store.
xtribe, geomarketplace, ratail marketing, vendere, comprare, barattare, noleggiare
15719
post-template-default,single,single-post,postid-15719,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Le abitudini di acquisto dei consumatori italiani tra digitale e reale.

Una fotografia delle abitudini di acquisto online degli italiani aggiornata e sempre utile per attuare strategie di vendita più efficaci.

Come abbiamo spesso ripetuto nei nostri articoli, conoscere il più possibile il pubblico di riferimento per il nostro business è il primo passo che consente di valutare, guidare e, in caso, modificare le strategie di vendita e aumentarne considerevolmente l’efficacia.

Che si tratti di imprese che operano interamente online che di negozi fisici, il dato che non si può più ignorare è la misura in cui il digitale permea ogni aspetto della vita umana.
I dati parlano chiaro, il digitale è l’ambiente principale in cui si esplicitano le intenzioni di acquisto e gli smartphone, insieme ai tablet, sono i dispositivi attraverso cui vengono effettuate ricerche, vengono confrontati prezzi e consultate recensioni (61,1%).
Abbiamo visto come in realtà le decisioni di acquisto possono avvenire indifferentemente online e offline, ma di queste due l’online è una tappa obbligatoria.

Esserci, essere raggiungibile online dunque è diventato non più necessario ma vitale, per qualsiasi attività.

Basti pensare infatti che il 77% degli italiani preferisce acquistare in negozio e questo dato diventa ancora più eclatante se si parla delle nuove generazioni – nonostante sia riconosciuta la loro maggiore affinità con le dinamiche digitali – la cui percentuale arriva all’86% nella fascia tra i 18 e i 24 anni. In entrambi i casi però, gli utenti si sono serviti in prima istanza del web per ottenere il maggior numero di informazioni possibili, non solo riguardo al prodotto che intendono acquistare ma anche sul negozio in cui trovare ciò che cercano.
Questo non può che significare che le tendenze virano sempre più a una fluidificazione dei confini tra reale e virtuale, in cui la dimensione analogica assume un ruolo decisivo quando si tratta di decisione di acquisto.
Questa condizione ha fatto sì che il Customer Journey sia in continua mutazione e richieda un sistema di punti di contatto il più possibile integrati segnando il superamento del semplice duo acquirente-venditore all’interno di un’unica piattaforma.

Con Xtribe si possono focalizzare le proprie attenzioni sulla propria attività pur mantenendo aperta una finestra nell’online, gestendo in maniera strategica le informazioni circa negozio e prodotti in vendita, facendosi trovare facilmente grazie alle funzioni di geolocalizzazione e infine riuscendo a mantenere una comunicazione diretta con i propri potenziali clienti tramite la chat integrata.
Un’opportunità che rende possibile – anche per chi non ha e non ha intenzione di avere un e-commerce – di riuscire ad attuare strategie omnicanale sfruttando al meglio tutte le funzionalità dell’App.

 

No Comments

Post A Comment