Che cos'è il Marketing Mix - Xtribe blog
15982
post-template-default,single,single-post,postid-15982,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-17.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.6,vc_responsive
 

Che cos’è il Marketing Mix

Oggi tutte le aziende richiedono, per raggiungere i loro obiettivi, di utilizzare il “marketing” nelle loro strategie di mercato prima di lanciarsi nell’attuazione di nuovi metodi di vendita. Il problema è come e cosa dobbiamo valutare per generare una strategia adeguata.

Per fortuna, esiste ciò che è comunemente noto come “marketing mix”, che definisce, in modo semplice, quattro variabili che devono essere considerate da un’azienda quando sviluppa la sua strategia di marketing di base.

Ma cos’è il marketing mix? Si tratta di mettere il prodotto giusto o una combinazione di essi nel posto, nel tempo e al prezzo giusto. La cosa difficile è farlo nel modo giusto, poiché è necessario conoscere tutti gli aspetti del nostro piano aziendale, cioè le 4P del marketing mix: prezzo, prodotto, promozione e posto –punto vendita–. Vediamo in cosa consiste ognuna di queste variabili.

Prodotto

Un prodotto è un articolo fatto per soddisfare le esigenze di un determinato gruppo di persone che può essere tangibile o intangibile –sotto forma di beni e servizi–. Pertanto, poiché il suo obiettivo è quello di soddisfare le esigenze di una persona, dobbiamo assicurarci di avere il prodotto giusto, cioè quello che viene richiesto nel nostro mercato.

Ciò implica che dobbiamo fare una ricerca approfondita sul ciclo di vita del prodotto che vendiamo, che possiamo reinventarlo o persino combinarlo con altri prodotti per stimolare una maggiore domanda. La chiave è sapere:

  • Cosa desidera il cliente dal servizio o dal prodotto?
  • Come e dove lo utilizzerà il cliente?
  • Quali caratteristiche deve avere per soddisfare le esigenze del cliente?
  • Come si differenzia dai prodotti della concorrenza?
  • Come appare il prodotto?

Prezzo

Il prezzo del prodotto è sostanzialmente l’importo che un cliente paga per goderne. Il prezzo è un componente molto importante poiché la determinazione del prezzo del prodotto ha un grande impatto sull’intera strategia di marketing, oltre a influire sulle vendite e sulla domanda.

Stabilirlo richiede lo sviluppo di uno studio di mercato esauriente, lo studio della nostra concorrenza, i prodotti derivati ​​esistenti e i gusti dei consumatori.

Nel determinare il prezzo dobbiamo considerare, tra l’altro:

  • Quanto è costato produrre il prodotto?
  • Qual è il valore del prodotto percepito dai clienti?
  • Il prezzo del nostro prodotto è in linea con quello dei nostri concorrenti?

I prezzi aiutano sempre a modellare la percezione dei consumatori del nostro prodotto.

Promozione

La promozione, come elemento che può favorire il riconoscimento del marchio e le vendite, è una componente molto importante del marketing. La pubblicità comprende vari metodi di comunicazione –canali online e offline, pubblicità convenzionale, televisione, radio, stampa, social media e pubblicità su Internet– e implica la definizione del messaggio che desideriamo comunicare, il mercato target e i media e i canali appropriati per la sua diffusione.

Quando si crea un’efficace strategia di promozione del prodotto, è necessario rispondere alle seguenti domande:

  • Qual è il canale di promozione giusto –TV, radio, social media, ecc.– per indirizzare i nostri potenziali acquirenti?
  • Qual è il momento migliore per promuovere il nostro prodotto?
  • Qual è la strategia promozionale dei nostri concorrenti?
  • Qual è il nostro budget?

Posto (Punto vendita)

Il punto di vendita o distribuzione si riferisce alla ripartizione del prodotto, dipende da questo processo che il nostro prodotto arriva nelle mani dei consumatori. In termini semplici implica il posizionamento e la distribuzione del prodotto in un luogo accessibile ai potenziali acquirenti, che dipende da una profonda comprensione del mercato di riferimento –target–.

Queste sono alcune delle domande a cui dovremmo rispondere quando sviluppiamo la nostra strategia di distribuzione:

  • Dove cercano i nostri clienti il ​​nostro servizio o prodotto?
  • A che tipo di negozi vanno i potenziali clienti?
  • Acquistano in un centro commerciale, in un negozio, in un supermercato o online?
  • Come si accede ai diversi canali di distribuzione?
  • In che modo la nostra strategia di distribuzione è diversa dai nostri concorrenti?

Se sei interessato a questo argomento, non perdere il prossimo articolo, in cui vedremo perché è importante studiare queste quattro variabili per sviluppare la strategia di marketing della nostra azienda.

No Comments

Post A Comment